Stage estivo a Candia

14 giu
0

a cura istr. Denise Scialpi – Come ogni anno, al termine delle lezioni, si vive un particolare momento di condivisione diverso dal solito. Come 2 anni fa, siamo tornati sul lago di Candia con i nostri allievi e con Amici e Maestri che hanno con

tribuito alla riuscita di questo “stage estivo” incrementando il bagaglio di esperienze e d’animo di tutti. L’organizzatore è stato il Maestro Vito Santoliquido presente con il club Hoa Lu Song, tra i club partecipanti troviamo anche il club Hoa Lu Tho del Maestro Davide Scialpi, il club Truong Son Chan del Maestro Alessandro Crivellaro, il club Hoa Lu Nui del Maestro Alberto Bertotto e la partecipazione della scuola Dung Sì di Verona del Maestro Antonio Trapani e la scuola Can Khon Dao della Maestra Giusi Moneghini.

Sabato mattina sveglia presto, ritrovo alle h 8.30 al parco avventura Anthares World di Candia Canavese, assegnazione dei bungalow, sistemazione degli effetti personali, vo phuc indossati e subito pronti con lo stage. Bambini sotto la guida di Erika e Serena con forme di animali (Tigre, Gru, Drago e Scimmia) e giochi, ragazzi e ad

ulti divisi tra la “spada della pace” con il Maestro Alessandro e il quyen Le Hoa Kiem con il Maestro Davide  in uno sfondo suggestivo letteralmente in riva al lago. Un paio d’ore e tutti a prepararsi per tuffarsi in piscina a gioca

re e continuare a divertirsi facendo amicizia e rafforzando i rapporti con i compagni e i maestri. Dopo il pranzo è ora di tornare allo stage, questa volta affidato anche al Maestro Antonio Trapani con tecniche di “Close Combat”, alla Maestra Giusi Moneghini  con tecniche di “Qi gong” marziale ed al nostro compagno e amico  l’Istruttore di Krav Maga Massimo Greco con  particolari tecniche di MMA. Per concludere con le attività in piscina e, dopo la cena, i bambini in sala tv a guardare “Karate kid IV” e gli adulti più tardi alla festa in piscina. Ben poche persone hanno dormito quella notte, ma la mattina della domenica tutti pronti e svegli con l’appuntamento alle h 7.15 per chi voleva fare Viet Chi Dao con la Maestra Giusi, altrimenti incontro alle h 8.00 per la colazione. Seconda e ultima giornata di stage dove al mattino ognuno ha deciso che cosa fare tra le attività del sabato volendo approfondire o imparare qualcosa di nuovo che non è riuscito a seguire. Piscin

a e ancora pranzo. In seguito qualcuno ha deciso di avviarsi in quota nei vari percorsi del parco avventura tra equilibrio, vertigini, divertimento, paure e coraggio mettendo alla prova se stessi, altri si sono rilassati in piscina per riprendere nel pomeriggio ed approfondire o ripassare ciò che è stato appreso. Ultimo bagno in piscina e qualcuno ha iniziato ad andar via dato il lungo viaggio da affrontare, per non parlare del ritorno a lavoro dell’indomani, chi è rimasto ha concluso con la cena mentre i genitori venivano a riprendere i bimbi così stanchi da addormentarsi sulle sedie tra un pasto e l’altro.

Anche quest’anno l’avventura è conclusa e ci si saluta sperando di ritrovarsi al prossimo anno accademico più riposati e motivati per intraprenderne una nuova fatta di sorrisi.

Grazie a tutti, allievi, maestri, genitori, amici per contribuire all’arricchimento della nostra persona di soddisfazioni, emozioni anche contrastanti decidendo di condividere tempo e fatiche insieme.

 

 

Categories: